Mese: febbraio 2017

Valorizzazione

Le vicende di questi giorni, tanti commenti sulla nostra pagina, ci hanno indotto a interrogarci su un tema: cosa intendiamo quando parliamo di “valorizzazione”, applicata al patrimonio culturale? Ovviamente una risposta non esiste, ma pubblichiamo questo articolo per sottoporre alcune riflessioni, e opinioni. E per mettere in chiaro alcuni punti, a nostro avviso, oggettivi. Anzitutto, […]

via Cos’è la valorizzazione? — MI RICONOSCI? Sono un professionista dei beni culturali

Grey vs Lego

3rd Update, 7AM: In a five day fight between Christian Grey and Lego Batman, the S&M beefcake wins: Universal is reporting $10.93M this morning for Fifty Shades Darker‘s Valentine’s Day booty which sends the sequel’s running cume to $61.4M. Meanwhile, Warner Bros.’ The Lego Batman Movie was No. 2 yesterday with $5M, putting its five-day B.O. at $60.77M. Lionsgate/Summit’s John…

via Christian Grey Beats ‘Lego Batman’ In 5-Day Run Thanks To Lots Of Love On Valentine’s Day – Update — Deadline

#GrandTourists L’Università di Parma, nell’ambito del bando di Fondazione Cariparma Reti d’Arte ❤ 2016, che proponeva come priorità la promozione congiunta di risorse culturali appartenenti allo stesso territorio, presenta #GrandTourists: un progetto per una rete di musei e istituzioni dedicate alla conservazione e valorizzazione del patrimonio museale ed archivistico, attraverso ”residenze”di artisti, intellettuali e curatori. Il progetto, coordinato dal Sistema Museale dell’Università di Parma, con CSAC, insieme a una rete di partner costituita da Museo Ettore Guatelli, Museo Glauco Lombardi e Archivio di Stato di Parma, è stato presentato nella conferenza stampa del 9 febbraio 2017 dal Rettore dell’Università di Parma, Loris Borghi, da Paolo Andrei, Presidente di Fondazione Cariparma, da Luca Trentadue, Delegato del Rettore per il Sistema Museale, e da Francesca Zanella, Pro Rettrice agli Affari Generali e Legale e al Coordinamento delle Attività di Internazionalizzazione. Il titolo #GrandTourists allude direttamente all’apporto di valore aggiunto dato dallo sguardo esterno e qualificato di “turisti” viaggiatori e si riferisce in modo evocativo a quella cultura di viaggio maturata nel XVIII secolo e oggi profondamente trasformata in un’ottica nuova e contemporanea.